Le domane più frequenti


Perché dei corsi specialistici sulla sicurezza?
Le problematiche sulla sicurezza in mare  prendono poche ore o pochi minuti nelle scuole di vela, con conseguente numero elevato di soccorsi e di incidenti. In particolare i materiali per la sicurezza sono poco testati e di fatto, al momento del bisogno, si rivelano inutilizzabili o difficili da usare.
Un numero enorme di May Day sono la conseguenza di semplici guasti meccanici al motore.
Quando succede una emergenza molti skipper non ne hanno avuto esperienza precedente neanche durante un corso. Una buona manutenzione del motore ci evita guasti comuni, ma frequenti.
Una anche semplice conoscenza dei primi soccorsi da dare a un infortunato può salvargli la vita.
Ecco perché l'AAIV propone dei corsi specialistici dedicati alla sicurezza che tuti gli skipper dovrebbero padroneggiare.[indietro]
Che differenza c'è tra i corsi dell'AAIV e quelli proposti da altre scuole?
 I corsi di perfezionamento proposti da altre scuole in genere, seppur condotti da istruttori di ottimo livello, non seguono uno schema strutturato, non chiedono particolari requisiti per parteciparvi. Per accedere ai corsi dell'AAIV invece bisogna aver navigato un certo numero di ore e cosÏ via. Se uno non ha i requisiti non può seguire il corso. Il risultato è che chi segue i corsi dell'Accademia sa esattamente a che punto si trova nella sua crescita personale.[indietro]
Perché dovrei seguire uno dei corsi di perfezionamento dell''AAIV?
Chi avesse già la Patente e una discreta esperienza, potrebbe voler verificare o perfezionare le sue capacità e conoscenze e contemporaneamente ottenere un riconoscimento che dimostri a se stesso e agli altri la sua preparazione.[indietro]
Perché dovrei seguire i corsi per principianti dell'AAIV?
Chi si vuole avvicinare seriamente alla vela e non ha alcuna esperienza è bene faccia il corso Inizia a Navigare . Chi avesse già qualche esperienza e desiderasse rafforzare le sue conoscenze senza necessariamente voler imparare a comandare una barca, potrebbe frequentare il corso per Equipaggio Esperto .[indietro]
Per seguire un corso, devo aver seguito quelli di livello inferiore?
No, non è mai necessario aver seguito alcun corso inferiore per accedere a uno superiore. Basta avere i prerequisiti.[indietro]


Per diventare Skipper d'Altura devo seguire tutti i corsi?
No , non è mai necessario aver seguito alcun corso per accedere agli esami basta avere i prerequisiti . [indietro]
Come faccio a sapere quale corso è più adatto a me?
Studiando i prerequisiti hai una buona indicazione su dove ti trovi, inoltre è sempre preferibile un colloquio con un istruttore per consigliarsi.[indietro]
I Diplomi rilasciati dall'Accademia hanno valore legale?
No, ma poichè lo schema dei corsi è assolutamente trasparente, chi ottiene un diploma dell'Accademia ha sicuramente la preparazione prevista a quel livello specifico. Questo vale per se stessi nel proprio percorso formativo che verso terzi se intendete operare come skipper professionale, chi intendesse fare la professione di skipper deve ottenere la autorizzazioni previste dal nuovo Codice del Diporto. Per maggiori informazioni vedi la pagina Professione Skipper. [indietro]
Che cosa è il Comitato dei Garanti?
Il Comitato dei Garanti è formato da un gruppo di personalità di grande prestigio che sorveglia la qualità dei corsi, degli istruttori e delle iniziative della AAIV. Quindi se fate un corso AAIV sapete esattamente cosa otterrete, se ottenete un Diploma dall'AAIV, questo vale esattamente quanto dichiara di essere.[indietro]
Per frequentare i corsi devo essere socio?
Si, infatti l'AAIV è una associazione e i corsi sono dei servizi forniti ai soci. Vi dovete iscrivere quando vi  iscrivete la prima volta a un corso.[indietro]
Perché tre  livelli di qualificazione per skipper?
Lo schema dei cosi e dei diplomi segue da vicino quello adottato dalla Royal Yachting Association, che da molti anni si è dimostrato uno schema pratico e efficiente. In UK non esiste una patente ufficiale, quindi ognuno si prepara secondo le sue necessità e le sue capacità. Ecco che anche l'Accademia prevede tre livelli, ai quali si accede in base a precisi requisiti, in modo che ognuno si regoli di conseguenza.[indietro]

Che differenza esiste tra i Corsi di Perfezionamento per skipper e il programma dell'esame per la Patente Nautica?
Chi ha seguito un corso per l'ottenimento della patente 'oltre le 12 miglia', a seconda del tipo di preparazione fornito dalla scuola, dovrebbe avere conoscenze al livello del corso teorico Skipper Costiero e d'Altura. Spesso però la preparazione fornita dalle scuole  mira unicamente a superare l'esame in Capitaneria, il neo patentato ha fatto pochissima pratica e spesso ha assimilato poco la materia e la dimentica rapidamente. Inoltre molto raramente chi ha preso la patente è in grado di comandare una barca. Basta verificare il prerequisito dell'AAIV per accedere al corso  pratico di Skipper Base: 5 giorni di navigazione, 100 miglia e 4 ore notturne. [indietro]

Nei requisiti parlate di miglia di navigazione e simili, ma chi certifica i prerequisiti?
Nessuno, ciascuno deve fare i conti con se stesso, non ha nessun senso barare, ci si troverebbe subito in difficoltà con gli altri allievi e con l'istruttore. E poi chi frequenta i corsi AAIV lo fa per se stesso e non perché una legge lo obbliga. indietro]